DAL 29 LUGLIO AL 2 AGOSTO @ECOLANDIA

FABRIZIO CANALE ONE MAN BAND • 6 AGOSTO FACE FESTIVAL • ECOLANDIA ORE 22.30

Fabrizio Canale porta sulle scene uno show indipendente da One Man Band, di stampo hard blues. Passando da uno strumento all’altro, tra dobro, armoniche, banjo, contrabbasso, washboard e valigia di cartone presenta i propri brani insieme a tributi ai grandi maestri del blues americano, in uno spettacolo in cui l’empatia con il pubblico è al primo posto. Una musica che non può fare a meno di raccontare storie: patti con il diavolo, avventure da bar, mariti gelosi dal grilletto facile…

Uno spettacolo destinato ad ogni palco: dal teatro, al pub, al marciapiede; persegue infatti con dedizione l’attività di artista di strada, scoperta partecipando al Ferrara Busker Festival.

Vincitore del primo premio (giuria e pubblico) al Bluesroads Festival di Cracovia 2012 e, successivamente, nel corso del tour autunnale in Polonia, del primo premio al Galicjia Blues Festival 2012 di Krosno; nella stessa occasione partecipa alla trasmissione radiofonica “Okolice Bluesa” condotta da Andrzej Jerzyk, in onda su Radio Centrum Kalisz; è in cantiere un disco che racchiude i migliori estratti dal live della trasferta polacca.

Recentemente, dopo il successo di pubblico e critica ottenuto all'”11MusicContest” al teatro Lo Spazio di Roma, sta elaborando uno spettacolo alternativo in lingua italiana, in cui non mancano motivi d’ispirazione dalla sua terra d’origine.

Questa alchimia sonora, imprescindibile dal feeling, è il leitmotiv dell’album da lui registrato, suonato e prodotto, “À Rebours”: un album “al contrario”, che nato come raccolta di tracce degli ultimi anni ironicamente si pone come un “Greatest hits before gettin’ famous”, dal quale si origineranno gli altri album.

Come bassista collabora attivamente con i Bad Chili, band “heavy blues” dal sound piccante e travolgente, e in veste di chitarrista slide nella più ridotta – ma non meno energica – Light Chili. Non mancano interventi come cantante e armonicista nelle due band, con le quali esplora tutto il Sud e partecipa a festival blues con largo seguito, aprendo il concerto a star del blues americano (John Primer, Joe Bonamassa, Ana Popovic…).

Attualmente risiede a Torino, dove studia Filosofia alla Facoltà di Lettere e Filosofia e prosegue nello studio del contrabbasso al Conservatorio “G. Cantelli” di Novara. Promuove un corso di armonica blues, privatamente e appoggiandosi ad associazioni e scuole di musica locali, o per progetti di seminari itineranti.

Someday it Happens è il primo lavoro discografico professionale del giovane bluesman reggino. Dopo numerose esibizioni in locali italiani e in importanti Festival in Italia (Ferrara Buskers Festival 2011 e 2012, Naskers 2012, Blues Made in Italy 2013, Tabularasa 2013) e all’estero (Bluesroads 2012, Galicjia Blues Festival 2012, Bluesroads 2013) inizia a lavorare alla produzione del suo primo album che è il naturale sviluppo della primissima raccolta di inediti “Á rebours”, in cui sono presenti suggestioni musicali e ispirazioni tematiche che diventeranno la traccia delle successive composizioni.

Il disco, registrato e prodotto interamente a Reggio Calabria, è stato realizzato grazie ai contributi dei raisers (sostenitori) che si sono raccolti intorno al progetto musicale presentato da Fabrizio Canale tramite il sito di crowdfunding MusicRaiser, raggiungendo, e superando, l’obiettivo minimo. I fondi non sono stati l’unica cosa raccolta, ma tanta energia e fiducia, da sostenitori vecchi e nuovi, coinvolti nel progetto in ogni occasione. Someday It Happens è il risultato di queste forze: Fabrizio è pronto a raccontare la propria storia, la propria esperienza di artista di strada, di emigrante in cerca di fortuna e pirata della vita. Come un big bang esplodono 11 brani originali più un tributo a Paul Butterfield, conditi con un mix accattivante di Blues, Rock, Soul e tanto Chili Effect… e con il prezioso aiuto di una band di grandi musicisti e amici, i Bad Chili appunto, che in tre brani hanno aggiunto un po’ di peperoncino in più sul piatto di questo one man band. La scelta del gruppo non è casuale (come non lo è la decisione di registrare il nuovo disco proprio a Reggio Calabria, luogo d’origine e fulcro di tante energie troppo spesso schiacciate): uniti da un inossidabile legame musicale e d’amicizia, Fabrizio e i Bad Chili con il padre Domenico all’armonica e Rodolfo Megale alla chitarra hanno già alle spalle anni di peregrinazioni sui grandi palchi del blues e del rock e di esplorazione indefessa di tutte le realtà musicali del Sud Italia. Ma per Someday It Happens la band viaggia verso un sound nuovo: da bassista originario, Fabrizio passa alla chitarra slide, l’armonica e la voce, supportato dal caldissimo groove di Antonio Moscato al basso e Raffaele Pizzonia alla batteria, e dal vibrante hammond di Marvin Procopio, e con questa formazione riesce a dare voce alla visione originaria della propria musica, che mantiene sempre lo spirito, la forza e l’energia del blues pur cercando nuove direzioni.

In aprile 2014 è avvenuta la prima presentazione nazionale a Reggio Calabria:

– 26 aprile, conferenza stampa in strada – I giornalisti sono stati accolti sullo stesso marciapiede in cui si apre la valigia delle offerte, partecipi della magia unica dell’arte di strada.

– 27 aprile, prima presentazione nazionale a LA SOSTA, RC – in un locale storico, capitale del Blues e del Jazz del regno delle due Sicilie, Someday It Happens ha finalmente assunto anche la dimensione live, per la prima volta, in due set: One Man Band prima, Bad Chili dopo, per un climax di emozioni, di suoni e… di decibel, effettivamente.

– 28 aprile, seminario “Vita da One Man Band” alla Casa dello Studente, RC – un seminario ironico e divertito sui mille aspetti della vita di strada, del vivere di espedienti, ma sempre con il sorriso sulle labbra, su come costruire e utilizzare strumenti inaspettati come chitarre pieghevoli, shaker da polso, le washboard della tradizione Roots (anche dette “stricaturi”) e tanto altro, in una musica che da sempre è musica dell’espressione più diretta dell’anima.

Someday It Happens è tutto questo e molto di più.

Sono adesso in programma le presentazioni successive lungo il resto dell’Italia, che comprenderanno sortite in strada, showcase da one man band supportato poi dal gruppo completo, passaggi in radio, seminari e tanto altro.

 

Info: Fabrizio Canale, tel. 328.0745839, canale.fabrizio@gmail.com

Ufficio Stampa: Eleonora Uccellini, tel. 328.9171484, eleonora.uccellini@gmail.com

Pagina Facebook: Someday it Happens

 

 

*** Someday it Happens Summer Tour 2014 *** Ecco le date (in continuo aggiornamento) in cui potrete ascoltare live Fabrizio Canale

> 4 luglio – Al Flint, Novi Ligure, Fabrizio Canale&Dodo

> 5 luglio – Festa della birra, Pro Loco Bernezzo, Fabrizio Canale&Dodo

> 6 luglio – Private Party, Bra (TO), Fabrizio Canale&Dodo&Gluck

> 12 luglio – Festival Domodossola, Fabrizio Canale&Max Altieri Lil’ Combo

> 16 luglio – Tabularasa, Reggio Calabria, Fabrizio Canale One Man Band

> 19 luglio – Nìu Beach Garden, Reggio Calabria, Fabrizio Canale&Bad Chili Blues Band

> 25 luglio – Pub dei Pirati, Bagnara Calabra (RC), Fabrizio Canale One Man Band

> 30 luglio – Blue Notes nel Borgo, San Pietro Patti (ME), Fabrizio Canale&Domenico Canale Light Chili

> 1 agosto – Capo d’Orlando Blues Festival (ME), Fabrizio Canale One Man Band on the road

> 2 agosto – Private Party, Palermo, Fabrizio Canale One Man Band

> 3 agosto – Busking on the road, Palermo, Fabrizio Canale&Domenico Canale Light Chili

> 6 agosto – Face Festival, Ecolandia,Reggio Calabria, Fabrizio Canale One Man Band

> 15-16 agosto – Malcesine Blues Festival (VR), Fabrizio Canale&Dodo

> 19 agosto-1 settembre – BuskerBus Polonia Tour, Fabrizio Canale&Dodo

> 25 settembre – Radio Flash, Torino, Fabrizio Canale ospite di CATFISH BLUES con Edoardo Fassio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.facefestival.org @Ecolandia Parco ludico tecnologico ambientale - Via Scopelliti (Arghillà) - 89135 Reggio di Calabria (RC)

Associazione Cat.On.A. - Via dei Garibaldini, 55 - 89135 Reggio di Calabria (RC)