DAL 29 LUGLIO AL 2 AGOSTO @ECOLANDIA

La PRIMISSIMA del Face!!!

# , , , ,

C’era un sapore che rimandava ad un tempo non tanto lontano, ma del quale la nostra terra sembrava aver l’esigenza di cibarsi ancora una volta ieri sera ad Arghillà. Era un sapore che a Reggio non si sentiva ormai dal 2009, quando aveva salutato l’ultima apparizione del Face Cube, la terza edizione di questa magica manifestazione, in grado di far camminare parallelamente sacro e profano, musica e belle arti, giovani e meno giovani, in un clima suggestivo di festa e voglia di cultura viva.

Il lavoro intenso dell’intero staff del Face, l’impegno costante e l’entusiasmo, si sono rivelati la ricetta giusta per dar nuova vita ad uno degli eventi più attesi nel panorama artistico-culturale reggino. E FaceFestival sia! …che con i suoi colori e il suo folclore, ha riacceso la voglia di fare, la voglia di stare insieme, la voglia di condividere il bello, in una Reggio sempre più spenta e sempre meno stimolante. Già nei giorni antecedenti l’evento si percepiva questa positiva festosità: gli artisti operosi ed instancabili intenti a sistemare al meglio le proprie opere, le prove dei performer e quelle dei vari gruppi, e poi ancora gli operai occupati negli ultimi lavori d’allestimento. Una laboriosità dinamica- collettiva finalizzata alla buona riuscita dell’evento. Ieri alla “primissima”, la cittadinanza ha risposto con vera partecipazione, nonostante le altre manifestazioni sparse sul territorio. La musica, le opere, gli odori, e soprattutto “u paninu cu satizzu”, hanno inebriato la location, già fantastica di suo. Ma il Face non è solo “popolare”. Dietro l’allegria e il divertimento, c’è nel festival uno dei temi più urgenti della nostra cultura contemporanea: l’ecologia e le questioni legate all’ambiente. La sensibilità degli artisti invitati riflette sulle problematiche globali, esortando a processi di responsabilizzazione ambientale. Toccando una serie di tematiche che non si limitano all’inquinamento o al surriscaldamento globale, le opere del face hanno implicazioni filosofiche, psicologiche, antropologiche, sociali ed economiche. Tanta, tantissima carne al fuoco dunque, e la consapevolezza per chi era presente, di aver vissuto una bellissima esperienza, destinata ad essere replicata, con l’aggiunta di nuovi stimoli il 6 ed il 10 agosto.

Bentornato Face!!!

Alessandra Gattuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.facefestival.org @Ecolandia Parco ludico tecnologico ambientale - Via Scopelliti (Arghillà) - 89135 Reggio di Calabria (RC)

Associazione Cat.On.A. - Via dei Garibaldini, 55 - 89135 Reggio di Calabria (RC)