workshop di archeologia

WORKSHOP DI ARCHEOLOGIA

DESCRIZIONE:
Laboratorio didattico-educativo di archeologia per giovani esploratori.

INTENTI E FINALITÀ: Obiettivo del laboratorio è proporre un approccio attivo alla comprensione dell’archeologia, attraverso un metodo pratico che favorisca l’apprendimento mediante la creatività e il contatto diretto con materiali e manufatti così da stimolare la curiosità e la conoscenza.

L’impegno dei bambini sarà indirizzato e diversificato così da attivare in ciascuno informazioni e risorse differenti, con lo scopo di ampliare le competenze e incoraggiare le attitudini e le abilità personali. Si auspica attraverso l’incontro, la promozione del territorio, la comprensione del valore intrinseco del patrimonio culturale e la sensibilizzazione dei bambini riguardo la tutela dello stesso, nonché l’acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé.

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÁ:
Lo svolgimento delle attività si articola in tre moduli:

Un primo momento sarà dedicato alla presentazione reciproca e a una breve illustrazione del metodo di scavo archeologico (e un’eventuale esposizione sintetica della storia del Forte Gullì) ; Il secondo modulo, grazie alla simulazione di un cantiere di scavo all’aperto permetterà ai ragazzi l’apprendimento delle principali metodologie di raccolta dei dati stratigrafici e della documentazione scritta e fotografica.
Qui comprenderanno come da uno scavo si riescano a trarre quantità sorprendenti di indizi che permettono di ripercorrere la sequenza degli eventi storici che hanno interessato un sito archeologico.
I partecipanti saranno divisi in piccoli gruppi; impareranno a riconoscere uno strato e a realizzare la documentazione attraverso un’attrezzatura base (documentazione fotografica con la propria fotocamera o il cellulare, compilazione di schede di unità stratigrafiche semplificate) e infine sperimenteranno la gioia della scoperta archeologica attraverso il rinvenimento di reperti ceramici e monili.

Il terzo modulo infine sarà concepito come un piccolo laboratorio di restauro. I bambini proveranno a ricostruire i reperti ceramici e ricomporre i monili, infine realizzeranno il disegno degli oggetti ricostruiti.

Ogni partecipante sarà dotato di un piccolo taccuino personalizzabile dove troveranno: un piccolo vademecum con le informazioni sul metodo di scavo, una pagina da completare con la loro personale documentazione fotografica, due brevi e semplici schede di unità stratigrafica, un foglio di carta millimetrata per il disegno dei reperti, un foglio finale con il diploma di “PICCOLO ARCHEOLOGO” da timbrare e siglare alla fine del laboratorio.

STRUMENTAZIONE UTILIZZATA:

Lavagnetta, palina, nord, bussola, trowl, filo di rame,calibro, squadre e righelli,colla, filo infilaperle, fotocamera , schede unità stratigrafica, diario di scavo, carta millimetrata.

PARTECIPANTI:
Rivolto ai bambini tra i 7/8 anni e i 12/13 anni
Gruppi min.8/10; max. 13/15 (saranno presenti due adulti per il controllo e la sicurezza)

REFERENTE: Roberta Jerace

telefono 3935128541

robertajerace@gmail.com